SISMA, FIORE:SI CAMBI DECRETO BERLUSCONI


La scossa che nella notte del 6 aprile ha devastato l'Abruzzo, inizialmente data al 5.8 grado della scala Richter, è stata in realtà del 6.3.
Roberto Fiore, eurodeputato di Forza Nuova, afferma:"la normativa italiana ed europea prevede che fino al sesto grado della scala Richter i rimborsi per i danneggiamenti siano pari al 33%, mentre dopo il sesto grado devono obbligatoriamente essere del 100%. Ora mi chiedo, per quale ragione l'Ingv stimo' il sisma a 5.8 gradi, mentre istituiti americani e giapponesi lo davano oltre il 6? Ci sorge il dubbio che si volesse preventivamente puntare al risparmio. In ogni caso, ora che la verità attinente la gravità del disastro è stata accertata, chiedo che la Legge venga rispettata, e che il Decreto Berlusconi per il sisma sia rivisitato, onde rimborsare al 100% i proprietari di immobili danneggiati."

 

 

 

 

 

>...