Sacconi, innalzare età pensione. Fiore(FN): ipotesi da non prendere nemmeno in considerazione


Il welfare così com'è non va:dal 2013 va rivisto all'insù anche il limite dei 62 anni per la pensione.
La proposta arriva dal ministro del Lavoro Maurizio Sacconi. L'Onorevole Roberto Fiore, Segretario di Forza Nuova, non ci sta e protesta: "il ministro Sacconi decida cosa vuole fare: meno di due mesi fa aveva dichiarato che l'età pensionabile non sarebbe stata modificata dal nuovo governo. E' chiaro che le successive dichiarazioni del presidente di Confindustria Emma Marcegaglia hanno stabilito la linea del Governo." prosegue: "ma se è vero che si vive più a lungo, è anche vero che i processi di globalizzazione hanno portato un cambiamento delle condizioni lavorative in peggio, pertanto l'età pensionabile non va modificata. Sacconi ha anche dichiarato che è necessario "semplificare e de-regolarizzare le regole di gestione dei rapporti di lavoro." E' lampante la volontà di smantellare gli ultimi brandelli di stato sociale, di tutela del lavoratore.
"continua Fiore: "vogliono farci lavorare fino agli ottant'anni a beneficio dei soliti pochi noti. In Italia bisogna innalzare le pensioni minime, non allontanare ulteriormente il traguardo pensionistico.Se mancano fondi per pagare le pensioni, è necessario intraprendere percorsi sociali che privilegino la crescita demografica nazionale."

 

 

 

 

 

...>