Macchinista licenziato, duro attacco di Fiore contro Fs: "mentalità ricattatoria"

Il macchinista delle Ferrovie Dante de Angelis è stato licenziato in seguito alla denuncia di un incidente ed accusato dalle Ferrovie dello Stato di aver dato un'immagine negativa dell'Azienda. L'Onorevole Roberto Fiore, Segretario di Forza Nuova, non ci sta ed attacca: "chiedo l'immediato reintegro del lavoratore, padre di famiglia e con un mutuo da pagare, vittima dell'ennesimo atto di sopraffazione. Non si può chiudere impunemente la bocca a chi ama il proprio lavoro ed ha cura degli interessi della comunità. E' ora di finirla con questa mentalità ricattatoria e di intimidazione verso i lavoratori onesti. Per questo, sto preparando un'interrogazione da presentare al Parlamento Europeo " Fiore contesta anche il Presidente delle Ferrovie Innocenzo Cipolletta: "Cipolletta deve vergognarsi, se c'è stato un danno di immagine per l'azienda la colpa è solo dell'azienda stessa che risparmia su tutto manutenzione dei treni compresa. In ogni caso, l'immagine delle Ferrovie è già compromessa da una pessima gestione e da uno spropositato rapporto qualità-prezzi."

 

 

 

 

 

...>