IMMIGRAZIONE,FIORE:CAMBIARE BOSSI FINI E' DOVERE DI GOVERNO


Solo un clandestino espulso su cinque lascia il Paese.Quando uno straniero viene espulso, accompagnato alla frontiera e consegnato alle polizie locali, il più delle volte, dopo appena 48 ore, è già rientrato in Italia. Le espulsioni reali ad oggi sono state appena 31 su oltre 6000 decreti di espulsione dal 2007, in barba alla promessa seguita al delitto Reggiani, quando il centrodestra promise espulsioni di massa.
Roberto Fiore, Segretario di Forza Nuova, attacca:"la verità sorpassa gli slogan elettorali, e disegna un clamoroso fallimento politico del Pdl e della Lega nord. Abbiamo una legge, la Bossi- Fini, completamente inadeguata, che non ha affatto cambiato in meglio le regole della precedente Legge Turco-Napolitano, avendone replicato l'impianto. Ebbene, se il Governo intende continuare a vivere di propaganda, faccia pure, ma dinnanzi allo sfacelo di un contesto sociale ingestibile, la necessità di cambiare le regole dell'immigrazione è sempre più pressante. E non si accampino scuse derivanti da preseunti obblighi contratti con L'Ue, dato che oltre il 50 % dei clandestini in Europa giungono in Italia.Forza Nuova ha avviato una campagna informativa sulle mancate promesse dell'esecutivo."

 

 

 

 

 

>...