Fiore (FN): Governo fallimentare sotto aspetto immigrazione e campi rom, Forza Nuova unico movimento di difesa nazionale

 

Si è concluso il processo nei confronti degli imputati coinvolti nell'operazione «Fiori nel fango», un'inchiesta che ha sgominato una banda che costringeva bambini rom a prostituirsi.
La rete di pedofili ha abusato di almeno 200 bambini tra gli 8 e i 14 anni.
L'Onorevole Roberto Fiore, Segretario di Forza Nuova, fa sapere sdegnato: "la nostra analisi ancora una volta è stata puntualissima ed in tempi non sospetti. I bambini rom sono coinvolti in un racket sistematico di massa a cui sottostanno grazie alla complicità ed alla diffusa immoralità che vige come legge nei campi nomadi, e contro la quale il centro destra sta usando guanti di velluto. "continua: "ci tengo a ricordare che questo Governo ha ottenuto il consenso grazie a due principali temi: quello della promessa lotta all'immigrazione e quello dell'opposizione al dilagare dei campi rom.
Fino ad oggi, non è stato espulso un solo clandestino e di campi rom ne sorgono a profusione. Nel frattempo che il Governo decide cosa e come fare, i piccoli rom continuano a subire abusi ed i clandestini continuano a delinquere o uccidere. L'ultimo esempio è quello del moldavo formalmente espulso dall'Italia, che girava libero di investire i nostri giovani per le strade di Roma. Segnale che i buoni propositi sono già stati traditi e trasformati in aria fritta." chiosa Fiore: "all'Italia serve una fermezza di polso ed un coraggio di cui questo Governo è privo, essendo diviso sui grandi temi e frenato da un buonismo da cui Forza Nuova non è contagiata. Pertanto, a tutti gli italiani dico: l'unica forza che può e vuole contrastare il problema rom ed immigrazione, siamo noi. "

 

 

 

 

 

Norma anti precari, Fiore(FN): da ottobre referendum contro leggi precarietà...>