DICO, ON.FIORE: PRONTI ALLA MOBILITAZIONE

Due ministri del governo, Renato Brunetta e Gianfranco Rotondi, stanno lavorando ad una proposta di legge sulle unioni civili e lo annunciano nel giorno in cui il Premier Berlusconi incontra il Papa a Cagliari e Benedetto XVI ribadisce la propria contrarietà alle unioni diverse dalla famiglia.
Si tratta di un'iniziativa personale, non una proposta di governo, ma che comunque attira l'attenzione di Forza Nuova e dell'Eurodeputato Roberto Fiore, il quale precisa: "proposta di Governo o no, resta un'ipotesi molto preoccupante soprattutto in ordine del fatto che Berlusconi in questi giorni sta sbandierando la vicinanza del Governo alla Chiesa cattolica. In oltre non si può parlare di "iniziativa personale" con eccessiva leggerezza visto che i due novelli paladini dei diritti dei gay e delle coppie di fatto sono due ministri di un Governo che ha promesso la tutela della famiglia" aggiunge Fiore: "ogni giorno si fa più lampante la doppiezza morale e politica di questo esecutivo: a proposito l'appello del Vescovo di Roma per la costruzione di una nuova classe politica è più che motivato. "conclude Fiore : "In caso di un attacco alla famiglia tradizionale, Forza Nuova si mobiliterà onde scongiurare l'ipotesi come ha già fatto durante il Governo Prodi"

 

 

 

 

 

...