SFRATTI,FIORE:ITALIANI PROLETARI, SERVE BLOCCO SFRATTI


Dopo l'allarme lavoro, il rischio sfratto. Per Cgil e Sunia ben 150 mila famiglie potrebbero presto restare senza abitazione. Sul campione preso in esame, il 24% delle famiglie sfrattate per morosità ha subito la perdita del posto di lavoro del primo percettore del reddito, il 22% è precario mentre per un altro 21% il percettore è in cassa integrazione.
Roberto Fiore, Segretario di Forza Nuova,commenta: "siamo dinnanzi alla proletarizzazione dell'intero popolo nazionale. Il disgretolamento del tessuto di protezione sociale fa si che gli italiani perdano prima il lavoro, e poi la casa. Occorre un tempestivo intervento governativo,con relativo progetto che vada a riformare prima strutturalmente e poi congiunturalmente l'economia nazionale. L'affitto è aumentato del 15% medio in un solo anno:siamo dinnanzi ad una spirale che deve essere interrotta al più presto,partendo con il blocco degli sfratti. Ma per ora il Governo si limita a preparare un piano che servirà esclusivamente a far crescere la speculazione edilizia, anzichè a svincolare gli italiani dal giogo delle banche e dei costruttori."

 

 

 

 

 

...>>>...