Sull'azione di FN Perugia contro la droga


Limitarsi a raccontare quella delizia d’azione futurista “inventata” da FN Perugia senza avvalersi delle immagini significa necessariamente svilirla o quantomeno ridimensionarla.

Cinquanta forzanovisti giallovestiti hanno scherzato con la palla in Corso Vannucci a Perugia, coinvolgendo la città.

Si deve all’intuizione del segretario cittadino, Riccardo Donti, se quel cimitero di provincialismo e indifferenza che è Perugia, cinque giorni orsono, per un intero pomeriggio, è stato reinventato: città nuova e vivace, sanamente euforica e divertita.

Un’iniziativa non superficiale, ma leggera, giocosa, ma non sguaiata, un modo lieve ed intenso per toccare le assopite coscienze dei perugini a dimostrare che la politica pulita che ci distingue sa coinvolgere con fantasia ed intelligenza anche l’uomo della strada, l’incanutito borghese, l’uomo “senza meraviglia”.

Quanto futurismo c’è nell’idea semplice ed efficacissima del segretario cittadino di FN?

Se il futurismo è movimento, originalità, stupore, colore, l’iniziativa di Donti è del futurismo una sintesi perfetta, forse più del “gesto” della fontana rossa di Trevi: ad effetto, ma statico.

Come all’inizio del ‘900, anche all’alba del 2000 le azioni futuriste infastidiscono il bempensante … un vento che scompiglia le acconciature troppo pettinate, ma che disorienta anche certi giovani, i ragazzetti CECACO (cellulare, canna, coca), mesti rivoluzionari del jeans fermato all’inguine.

Tra costoro, abituati ad escludere il mondo dagli spazi asfissianti e laidi del loro privatissimo, s’è inserita FN …con garbo, spirito ed ironia.

Nell’atto più sociale di cui sono capaci, lo shopping, nel più sacro dei riti della consumata (e consumistica) società perugina, col più “sporcato” degli sport, la campagna antidroga di FN ha dribblato (è il caso di dirlo) la retorica dell’usuale: il manifesto, la foto, la litania delle belle intenzioni.

Un pomeriggio di riscatto anche per il calcio, mai tanto elegantemente ed utilmente “usato”, svincolato per qualche ora da agonismo e mercificazione.

L’impatto dell’iniziativa, a Perugia e non solo è stato deflagrante.

Credo si ricorderà a lungo… a Perugia e non solo!

 

 

 

 

 

>...